martedì 15 aprile 2014

Querelle De Brest...E altri film In Arrivo...

« Voglio aggiungere alcune parole a titolo personale. Come Presidente della Giuria non sono riuscito a convincere i miei colleghi a premiare il film "Querelle" di Rainer Werner Fassbinder. Sono stato il solo a difenderlo. Tuttavia continuo a credere che l'ultima opera di Fassbinder, che lo si voglia o no, che la si deplori o no, avrà un giorno il suo posto nella storia del cinema. »
(Marcel Carné, Presidente della Giura del Festival di Venezia 1982)








Sapete come la penso a riguardo, ho sempre cercato dei film particolari, non preoccupandomi del clamore o scandalo che veniva creato per creare timore e paura nello spettatore, sapete perchè? Perchè durante la visione io non vedo nulla di scandaloso, mi immergo letteralmente nel film e cerco di capire a fondo senza schifarmi della scena forte, perchè sono sicura di una cosa, che se l'autore della pellicola ha messo quella scena forte - per Querelle De Brest si parla di sodomia, vabè - c'è ovviamente un perchè.
E allora non mi faccio problemi lo guardo tranquillamente, proprio come ho visto Nymphomaniac di Von Trier o Antichrist o persino Salò e le 120 giornate di sodoma, è cinema, bisogna immergersi nella storia, avvolte i registi rappresentano scene ripugnanti, che ci impressionano, perchè etichettare come brutto un film per una scena?
Ok non saranno film per tutti ma solo per pochi, come dico spesso io, e allora mi devo spaventare per una scena oppure vado avanti? Vado avanti è ovvio :) Mi sembra la cosa più intelligente da fare, se non avessi fatto così non avrei scoperto tutti i registi che adoro...pensate a Lynch ad esempio, o anche a Pasolini o persino George Romero e Fulci con cui ho approfondito il gore e lo splatter, se non fossi andata oltre mi sarei persa dei capolavori imprescindibili per ogni appassionato di cinema, e in questo caso di horror considerati gli ultimi due registi citati.
Pensate anche a tutti quelli che si impressionano per la violenza decantata da Martin Scorsese ad esempio, ecco in questo caso le polemiche le considero stupide perchè effettivamente per raccontare il mondo dei gangster, dove la violenza la fa da padrona, non puoi certo raccontarla con i gangster che invece di massacrare di botte ballano il valzer...magari poi diranno che sono diventati gay e si faranno le loro risate hahaha...bene, non ci sarà soltanto Querelle De Brest, tra le prossime visioni, quelle del programma imminente che ho scelto, ci sarà anche Visitor Q, altro film particolare...hehehe, vorrei proprio vedere se è bello come dicono, poi il secondo film di Asia Argento, Ingannevole è il cuore più di ogni cosa, poi ci andrò più leggera ci sarà il primo, il mitico Rocky, si quello che ha vinto persino l'oscar, dove il nostro eroe combatte con Apollo Creed che poi diventa suo amico hehehe, poi toccherò i blockbaster per staccare un po' tra una visione impegnata e l'altra, 300 l'alba di un impero, poi I Frankenstein, e torna anche Pupi Avati, per chi segue la fabbrica dei sogni sa che ho tenuto molto in considerazione questo grande regista che apprezzo molto, il film scelto per questo giro è Il Cuore Altrove con Vanessa Incontrada e Neri Marcorè cinema italiano sempre in evidenza dalle mie parti lo sapete bene no?
Credete che le emozioni forti sono terminate? No, no no, ecco che arrivano Butterfly Kiss e Splatters Lo schizzacervelli che chiude l'era gore di Peter Jackson, prima che raccontasse la storia delle sue creature del cielo.
A chiudere il giro ci sarà John Woo con il suo poliziesco Hard Boiled, quindi avrò una settimana piena zeppa di emozioni forti, le stesse che vi racconterò una volta terminata la visione dei film nell'articolo riassuntivo qui all'antro, e infine con le recensioni alla fabbrica dei sogni.
Quindi...Buon cinema a tutti.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, Benvenuto nell'antro della fabrica dei sogni, per noi ricevere un commento è sempre piacevole, ma fai in modo che sia consono con l'argomento del post per il resto buon divertimento XD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...