venerdì 16 dicembre 2011

Wes Craven, Revisione rassegna

E siamo giunti al termine della rassegna dedicata a Wes Craven, lo so lo ammetto, ho bevuto litri e litri di caffè, come ho consigliato agli amici che leggevano le recensioni, ho chiuso le porte a chiave, e spento le luci, immergendomi nel cinema e nella conoscenza di Wes Craven, un autore tutto da scoprire che di sorprese me ne ha fatte tante, proprio perchè non ero una fan, ho potuto constatare razionalmente il suo cinema e forse ad apprezzarlo meglio, il successo che ha ottenuto questa rassegna è stato enorme, tantissimi i messaggi sotto le recensioni delle sue pellicole, sin dei film belli, e famosi, a quello poco conosciuti e apprezzati, purtroppo non ho trovato solo due film, ma ho visto la maggioranza dei suoi film Delitti in forma di stella non si trova da nessuna parte, spero che un giorno riesco a trovarlo e lo vedrete recensito in futuro alla fabrica, comunque sia eccocci qui, ringrazio tutti coloro che hanno partecipato con interesse a questa rassegna, e coloro che hanno condiviso con i loro messaggi anche con uno solo il loro parere.
Cosa penso io dopo una rassegna del genere? Innanzitutto mi piace Craven, apprezzo molto il suo stile sopra le righe, soprattutto nelle saghe che ne hanno fatto un grande autore horror, come Nightmare e Scream, ma il film che ho apprezzato di più è senza dubbio la casa nera,un piccolo film ma da collezionare assolutamente e che vi consiglio di vedere, il suo miglior film resta l'ultimo (ultimissimo?) capitolo della saga di Nightmare quel nuovo incubo che ha fatto saltare dalla sedia persino me, ma i giochi alla fabrica non sono affatto terminati, è in corso ormai da qualche giorno la rassegna dedicata a Lars Von Trier, e poi c'è anche il nuovo sondaggio per decidere chi sarà il protagonista di Gennaio, e intanto il 22 dicembre la fabrica farà la sua pausa natalizia, tornerò a Gennaio, giorno 3 Gennaio, con tantissime sorprese e soprattutto tantissime novità...cosa ci aspetta per l'anno nuovo? Lo volete sapere? Beh non vi resta che aspettare e cliccare qui intanto se volete leggere le recensioni e votare al nuovo sondaggio per scegliere chi sarà il protagonista a Gennaio, Almodovar, Ozon o Ivory? Come sempre A VOI LA PAROLA!!!

Le uscite della settimana #10

Ecco l'ennesimo appuntamento settimanale con le uscite al cinema e per la settimana di natale escono 5 film, compreso l'ormai classico e ripetitivo cinepanettone di De Sica, appuntamento fisso ormai di ogni anno, Vacanze di natale a Cortina, allora esce pure il nuovo film diretto da George Clooney Le idi di Marzo con l'attore di cui vi abbiamo parlato in cui abbiamo puntato Ryan Gosling, in cui un giovane viene assunto come addetto stampa di un candidato alla presidenza degli stati uniti, in cui scopre tutte le bassezze e le menzogne che ha usato per arrivare alla presidenza, ma anche i suoi modi poco ortodossi per raggiungerle, e per la gioia di grandi e piccini esce anche lo spin-off di Shreck, ovvero Il gatto con gli stivali, migliore uscita natalizia non ci sarebbe stata, poi esce la seconda puntata di Sherlock Holmes, con Robert Downey Jr Sherlock Holmes - gioco di ombre, nella settimana dei cinepanettoni poteva mancare il film di Pieraccioni? Se vi piace eccovi serviti con Finalmente la felicità e trattandosi di Pieraccioni che io apprezzo molto, non mancherò di visionare questo film, almeno lui fa ridere...BUON NATALE AL CINEMA E FELICE ANNO NUOVO. Per saperne di più cliccate qui

venerdì 9 dicembre 2011

Le uscite della settimana #9


Ed eccocci arrivati all'appuntamento settimanale coi film in uscita questa settimana, siamo già in fermento perchè questa è la settimana in cui si comincia a respirare l'aria natalizia, i film in uscita sono The Artist il film muto che ha trionfato a Cannes in cui si dice sia già in corsa per l'oscar, Cambio Vita, in cui due amici uno fannullone e l'altro sempre impegnato, dopo una sbornia in un bar, si ritrovano a vivere l'uno nel corpo dell'altro e vivere le rispettive vite, poi esce anche Almanaya - la mia famiglia va in germania, nel quale una famiglia turca di terza generazione ed emigrata in germania riesce a comprare una casa nel paese d'origine e cerca di trasferirci l'intera famiglia, poi esce anche il film concerto di Ligabue, Ligabue, campovolo 2.0 in 3D poi esce anche Mosse Vincenti, dove c'è un avvocato che conosce un atleta che ha delle potenzialità ma che ha fatto affari con delle persone discutibili, ma l'arrivo della madre al verde rischia di far saltare tutto, in uscita anche Enter the Void, di Gaspar Noè, dove uno spacciatore prima di essere arrestato dalla polizia rischia la vita, e mentre è a terra riesce a vedere la morte dei suoi genitori, e per finire esce un horror Bloodline, dove Sandra e Marco vengono incaricati di fare un servizio di backstage in un film porno d'autore, il problema è il luogo dove verrà fatto, che è lo stesso luogo dove è morta la sorella di Sandra, ma succederà che in quel luogo c'è un copycat che rifà gli stessi delitti dell'assassino della sorella, e c'è un particolare inquietante, che le persone mutilate ritornano in vita e sono assetate di sangue. Per saperne di più Clicca qui

giovedì 8 dicembre 2011

Angelina Jolie in un film diretta da Besson?

Mentre il suo primo film da regista fa parlare di se prima ancora della release, dato che ci sono accuse di plagio mosse da un giornalista Croato, e dallo scrittore Josip J Knezevic, sembra che abbia accusato l'attrice di avergli rubato materiale letterario, dato che non è nè la prima nè l'ultima a subire accuse del genere, in questi giorni si parla della sua partecipazione al film di Ridley Scott, una biopic su Gertrude Bell, e ci sono voci ancora non confermate che la vorrebbero in trattative per l'interpretazione di un Thriller diretto da Luc Besson.

Robin Williams spiega un possibile sequel

Rumors, solo rumors PER ORA nessuna certezza nè quanto meno chiarezza, di questi tempi si è parlato di possibili seguiti di alcuni film che hanno fatto di Robin Williams una star del cinema, tra questi c'erano i film Good Morning Vietnam, Mrs Doubtfire, e Piume di struzzo. Per adesso Williams non conferma nulla, però lascia intendere che forse sta pensando al seguito di Piume di struzzo, il primo capitolo vedeva Val il figlio di Armand, che si innamorava e avendo deciso di sposarsi ha invitato la famiglia della ragazza a presentare loro i suoi "genitori"
Aspettiamo conferme.

Martin Scorsese conferma il suo prossimo film

Mentre si parlava che doveva girare The Snowman, il regista Martin Scorsese conferma il suo prossimo film Silence, e tra i protagonisti si parla Daniel Day Lewis,  anche se non ha confermato visto che è impegnato sul set di Spielberg Lincoln proprio questo film sarà il suo prossimo progetto, mentre si aspetta Hugo Capret, che da noi dovrebbe uscire a febbraio, si parla di vari progetti compresa una reunion col suo attore feticcio di sempre Robert De Niro per The Irishman, si attendono almeno da parte della sottoscritta appetitose novità anche per Snowman.
Parlando nuovamente di Silence, una storia a sfondo religioso, che parla di due frati gesuiti che devono raggiungere un fratello in giappone e subiscono violenze e persecuzioni, il film è tratto dal romanzo di Shusaku Endu, narra del viaggio di questi due fratelli che devono diffondere la parola di Dio.

Ma ci sarebbe anche un altro progetto di Martin Scorsese, questa volta una serie televisiva HBO incentrata sull'industria musicale dagli anni sessanta ai novanta, e che per questo progetto potrebbe collaborare anche Mick Jagger e Terry Winter.

venerdì 2 dicembre 2011

David Lynch - Addio alle scene?

Lo so da un bel po' di tempo, il ritiro di David Lynch dal mondo del cinema per me rasenta un dolore immenso, perchè grazie a lui ho maturato la mia passione per la settima arte, grazie a lui, ho intrapreso una tappa nella mia vita, che ha modificato la mia percezione di concepire il cinema in pura forma d'arte, Lynch se lascia il cinema sarà un vuoto incolmabile che nessuno riuscirà a riempire, per me è una grande tristezza, dopo tantissime voci di film, documentari, film d'animazioni e via dicendo l'unica certezza è che per ora ha deciso di dedicarsi alla musica, ha fatto uscire un cd di musica elettronica davvero niente male, ma per me che sono praticamente cresciuta con Lynch sin dai tempi di Twin Peaks è una magra consolazione, lascia comunque un eredità cinematografica dal valore inestimabile, soprattutto a chi apprezza il cinema onirico e surreale in genere quale la sottoscritta, io continuo a pensare che sia solo una fase passeggiera, la mia speranza è questa, poi chissà se riuscirà a rirprendere in mano la sua macchina digitale per regalarci un altra meraviglia di film?
Intanto godetevi alcuni filmati del suo nuovo disco



A Dicembre c'è Lars Von Trier

Preparatevi, perchè a Dicembre alla fabrica dei sogni c'è Lars Von Trier, che ha vinto il sondaggio con una vittoria schiacciante, ebbene si mentre la rassegna di Wes Craven svolge ormai al termine e direi con grandi risultati, ci prepariamo ad iniziare la seconda rassegna scelta dai lettori della fabrica dei sogni, La rassegna inizierà il 12 dicembre e durerà un mese intero, quindi preparatevi perchè sarete coinvolti nel grande cinema d'autore, estremo, provocatorio per dir si voglia, un occasione in più per scoprire un autore interessante e di grande talento, quindi appuntamento al 12 dicembre giorno in cui inizia la rassegna per leggere le recensioni come sempre Cliccate qui Naturalmente scegliete anche la rassegna di gennaio, chi sarà il protagonista a gennaio Almodovar, Ozon o Ivory? Come Sempre A VOI LA PAROLA!!! Per votare Cliccate qui

Nikki Reed gira Pawn


Nuova pellicola per Nikki Reed, stavolta girerà un thriller Pawn, che racconta di una rapina finita male anche perchè ad essere coinvolti sono ladri, mafiosi e tanta altra gente, le cose si complicano perchè ci sono anche degli ostaggi in mezzo, Nikki Reed, che ricordiamo nel ruolo di Rosalie nella saga di Twilight, reciterà con Michael Chicklis, Forest Whitaker, e Ray Liotta, in quello che è il debutto alla regia del direttore della fotografia di Saw - L'enigmista David A Armstrong, ed è scritto da J Anthony White, La lavorazione del film comincierà tra pochi giorni.

Le uscite della settimana #8

Una settimana ricca di uscite cinematografiche, tra cui spicca l'ultimo film di Woody Allen, direi attesissimo suppongo Midnight in Paris, credete che la cosa si fermi qui? No cari amici, per gli appassionati delle fiabe c'è anche Lo schiaccianoci 3D che già fa respirare aria natalizia attraverso gli schermi cinematografici, poi ci sono altre uscite come l'ultimo film di Massimo Venier Un giorno in più, dove tocca i fasti della commedia romantica scambiandosi sguardi furtivi con una donna...riuscirà a conquistarla? Poi andiamo avanti, ecco che arriva anche l'immersione nel mistero e nel paranormale de Il mistero di Rookford, dove una donna cerca di scoprire di inquietanti figure che infestano il colleggio riguardo ad eventi soprannaturali, dell'apparizione di un fantasma, dopo l'iniziale scetticismo la donna si trova coinvolta maggiormente quando scopre che le voci erano realtà dato che si trova testimone reale della visione del fantasma di un bambino, continuiamo con l'uscita della prima commedia natalizia Napoletans, poi esce anche Le nevi del Kilimangiaro, film drammatico dalla trama intensa e accattivante che vede una famiglia essere vittima di furto e aggressione per poi scoprire che il ladro è un ex collega dell'uomo che ha dovuto fare quello che ha fatto per sostenere la sua famiglia, così prende una decisione che lascierà interdetti molti, Capitan Basilico 2 presenta un supereroe italiano in una commedia che sicuramente farà il verso agli americani, l'ultimo film in uscita questa settimana è Sentirsidire - quello che i genitori non vorrebbero mai, che presenta la storia incrociata di due uomini diversissimi tra loro uno ricco che ha vissuto negli agi e lussi, e uno povero che deve lottare per vivere, si incontrano, e sarà un incontro che li segnerà per sempre, se volete leggere di più Cliccate qui

giovedì 1 dicembre 2011

J Edgar






La vita di J Edgar Hoover, numero uno dell'fbi. Biopic diretta da Clint Eastwood che vede come protagonista Leonardo di Caprio, al cinema dal 4 Gennaio


La vita di Miles Davis diventa un film

La vita del leggendario musicista Jazz arriverà ben presto sugli schermi dei cinema, George Tillman Jr, autore della biopic sul controverso Rapper Nototious BIG sarà il regista del film tratto dalla biografia scritta dal figlio di Miles Davis, Jackyl e Hyde Life of Miles Davis, di Gregory Davis.
Il leggendario musicista Jazz che ha fuso diversi tipi di Jazz, dal bebop al fusion, ha influenzato profondamente la musica del XX secolo, diventando una fonte di ispirazione per molti musicisti, Tillman ha detto di voler fare un film che attragga il pubblico come Ray o Walk The Line.

Il ritorno di Steven Soderbergh è con un thriller

Pare che il regista Steven Soderbergh, abbia abbandonato il progetto scritto con Scott Z Burns The Man From U N C L E per una serie di vicissitudini produttive, al suo posto girerà un triller scritto sempre con Burns, ambientato nel mondo dei medicinali e degli effetti che fanno alle persone, e così ritorna la coppia di Contagion con un nuovo progetto di cui si hanno finora pochi dettagli, aspettiamo più avanti qualche altra novità.

venerdì 25 novembre 2011

Le uscite della settimana #7

Ed ecco l'appuntamento settimanale per presentare le uscite cinematografiche della settimana dunque dunque il primo film di questa settimana è happy Feet 2 diretto ancora da George Miller, che vede la competizione di Mambo con un Erik un pinguino che ha paura di ballare e che scappa con Sven che è un pinguino che può volare, il film è girato in 3D, il secondo film è Tower Heist - colpo ad alto livello di Brett Ratner con Ben Stiller e Eddie Murphy in cui devono fare un furto ai danni di un ladro che ha rubato i soldi e che si trova agli arresti domiciliari, il terzo film è Miracolo a Le Havre di Aki Kaurismaki, un ritorno accattivante dato che come regista lo apprezzo molto vedremo se il film sarà bello quanto quelli  che ho visto prima la trama vede uno scrittore che si è ritirato e vive con la moglie finchè non incontra un orfano che viene dall'africa in cui dovrà fare un viaggio con lui affrontando il freddo muro dell'indifferenza umana, il quarto film è Real Steel di Sean Levi, con Hugh Jackman, il quinto film in uscita è Anche se è amore non si vede di Ficarra e Picone che segna il ritorno della coppia di Zelig al cinema, l'ultimo film in uscita è Inti-Illimani - dove cantano le nuvole di Francesco Cordo e Paolo Pagnoccelli per saperne di più cliccate qui

Lasse Hallstrom torna in svezia per girare the Hypnotist

Lasse Hallstrom si appresta a girare con la moglia Lena Olin The Hypnotist, tratto dal romanzo di Lars Kepler L'ipnotista ed è la storia di Erik Baria Bark l'ipnotista più famoso di svezia, che ha pubblicamente promesso di non ipnotizzare nessuno dopo che qualcosa era andato storto nella sua vita, finchè dieci anni dopo un agente di polizia non lo richiama per risolvere il caso di un omicidio Joseph Erik che è l'unico testimone del massacro della sua famiglia che rischia la vita perchè l'assassino vuole completare l'opera, ma c'è pochissimo tempo per smascherarlo e l'unica cosa da fare è ipnotizzare il ragazzo.
Primo di una lunga serie di romanzi con protagonista il commissario Joona Linna i cui autori li hanno scritti per farne dei film. si aspetta l'uscita.

giovedì 24 novembre 2011

Kathryn Bigelow, una nuova scoperta.

Quando le cose cominciano in silenzio, vuol dire che faranno la loro strada, come ad esempio il cinema di Kathryn Bigelow, per caso ho visto the hurt locker film con il quale ha vinto l'oscar per la migliore regia, prima donna sottolineiamolo ad aver vinto questo prestigioso riconoscimento, l'academy finalmente si accorge di lei, e io prendo il film, sta in silenzio per tanto tempo, il caso vuole che ritorni libera  e lo vedo, risultato mi piace, ma mi piace talmente tanto che tra i commenti alla recensione mi si consiglia di vedere anche un altro film di kathryn Point Break, detto fatto, me lo procuro lo vedo e risultato mi piace, e prima ancora c'era strange days che ho visionato parecchio tempo fa e mi è piaciuto pure, ma il caso ha voluto che il momento giusto per la scoperta fosse questo, la Bigelow, diciamocelo, è una regista con le palle, una che non fa drammi in merletti e commedie smielate, ma fa un cinema duro, tosto, da uomini, non penseresti mai che the hurt locker sia stato diretto da una donna, eppure è questa la realtà, che il cerchio delle mie registe preferite donne si sta allargando piano piano, non ci sono ombre di dubbi, e di questo ne vado fiera, e sarei contentissima se accanto a Jane Campion e Sophia Coppola ci fosse anche Kathryn, forse c'è già solo che devo prendere una decisione importantissima, se approfondire o no? La voglia c'è, la curiosità anche...che Katheryn prossimamente sarà protagonista alla fabrica dei sogni per la rassegna? Vediamo, intanto ho scelto chi sarà il protagonista a Gennaio, non ve lo dico perchè voglio che sia una sorpresa, a febbraio...ci sarà Kathryn? Io credo proprio di si, no anzi è sicuro che c'è Kathryn, lo metto per iscritto, poi più avanti la scegliete voi la rassegna come sempre, intanto sono già in lista alcuni film di questa regista straordinaria ma anche molto interessante, volete sapere quali? Ok ve lo dico, dunque K.19, il buio si avvicina e il mistero nell'acqua, forza Kathryn, il cinema ha bisogno di donne toste come te, e io ho bisogno di approfondire e navigare nel profondo oceano per scoprire autori ma soprattutto autrici interessanti come te.

lunedì 21 novembre 2011

David Cronenberg, revisione rassegna

Finalmente è fatta, ho completato la visione della filmografia di David Cronenberg, era ora direi, dopo che ho iniziato l'anno scorso a vedere i suoi primi film, ma per un motivo e un altro non trovavo il tempo per completare il tutto, l'ho fatto quest'anno, grazie all'idea delle rassegne, dopo l'intuizione Spike Lee, era ora di finire di vedere i film di Cronenberg.
Una rassegna che mi ha lasciata pienamente soddisfatta, grazie anche ai numerosi messaggi dei lettori de La Fabrica dei sogni che hanno dimostrato interesse ed entusiasmo, ma anche una scoperta legata a una profonda ammirazione e stima verso quello che considero uno dei massimi esponenti del cinema di genere, oltre naturalmente al mio preferito in assoluto John Carpenter, altro genio, di cui prossimamente sto pensando a una rassegna su di lui.
Il papà del body horror è tornato nelle pagine della fabrica, lasciando un segno indelebile sia su di me che ho visionato e recensito i film, che sui lettori che hanno gradito la rassegna, ringrazio MrShake per l'email che mi ha mandato e soprattutto tutti coloro che hanno partecipato con entusiasmo all'iniziativa, beh tra le pagine della fabrica per ora è in corso la rassegna a Wes Craven, per cui se amate gli horror le emozioni non finiscono qui, restate collegati insieme a me se volete scoprire un autore che si sta dimostrando interessante, e naturalmente non dimenticate di votare per la rassegna cinematografica di Dicembre, chi sarà il protagonista alla fabrica a Dicembre? Lars Von Trier, Neil Jordan o Wim Wenders? Sbrigatevi a votare, perchè mancano solamente otto giorni, quindi A VOI LA PAROLA!!! Per votare Cliccate qui

venerdì 18 novembre 2011

Le uscite della settimana #6

Da questa settimana presenteremo un suntino dei film in uscita nella settimana inserendo il link per leggere le trame dei film e documentarvi per scegliere quello che volete, scrivere titoli interpreti e trama è un lavoro piuttosto lungo






Ma andiamo a noi, questa settimana in uscita abbiamo cinque film, In uscita l'attesissima - per i fans - prima parte del capitolo finale di Edward e Bella Twilight saga - Breaking Down part 1 di Bill Condon, poi esce anche Anonymus di Roland Emmerich, che narra di un inganno inoltrato nei secoli legato a Shakespeare e alle sue opere letterarie, in cui si sospetta che a scriverle sia stato qualcun'altro, il terzo film in uscita è Il Mio angolo di paradiso, di Nicole Kassell storia di una donna che ha paura di aprirsi al vero amore, finchè non lo trova davvero, il quarto film in uscita, il quarto film in uscita è Scialla, di Francesco Bruni, un ragazzo senza padre ma pieno di vita, incontra un professore che ha perso l'entusiasmo per l'insegnamento, quando il professore capisce che il ragazzo è suo figlio cerca di riprendere i contatti, L'ultimo film in uscita è Il Buono, Il matto e il cattivo di Kim Ji-Woon, per vedere film, interpreti e trame più approfondite clicca qui

mercoledì 16 novembre 2011

Tim Burton è interessato a la casa dei bambini speciali di Miss Peregrin

Tim Burton è ancora impegnato nella post produzione di Dark Shadow e già pensa al suo nuovo progetto cinematografico, il regista di Edward Mani di forbice è interessato all'adattamento di la casa dei bambini speciali di Miss Peregrin, che è stato pubblicato la scorsa estate ed è incentrato su un bambino che deve trovare il segreto nascosto tra le mura di quella casa, che è un orfanotrofio in cui suo nonno ci è cresciuto, Jacob scoprirà che in quella casa, ci hanno vissuto bambini scambati all'orrore della seconda guerra mondiale e dovrà scoprire se le storie di magia inventate dal nonno sono vere o false, soprattutto quando trova un album di fotografie bizzarre che il nonno custodiva gelosamente, è possibile che avessero poteri straordinari? E quei bambini sono ancora vivi e si preparano a fronteggiare una minaccia ancora più pericolosa?

Per adesso il coinvolgimento di Tim Burton in queso film sembra un ipotesi dato che è impegnato nella produzione di due film in stop motion Frankenweeney e The Addams Family, aggiungo che il progetto sembra burtoniano al 100% e spero che veda la luce diretto proprio dal genietto visionario, nell'attesa incrociamo le dita.

Davivid Yates porterà sullo schermo Doctor Who

David Yates, regista degli ultimi Harry Potter, si prepara a portare sul grande schermo Doctor Who, eroe della serie tv inglese, ma il regista ha dichiarato che per fare un buon lavoro ci vogliono 3 anni, in questo momento è  alla ricerca degli sceneggiatori, per quanto riguarda il film dice di ammirare il lavoro di chi ha scritto la serie negli anni passati ma che si vuole allontanare dalla loro visione del personaggio, magari per farne una versione più personale, vediamo, intanto sono iniziati i preparativi...

Doctor Who, che racconta le gesta di uno scienziato capace di viaggiare attraverso il tempo e lo spazio è la serie tv più longeva della storia, e ora ha celebrato il suo 50esimo compleanno,  è iniziata nel 63 per poi terminare in una pausa e ritornare nel 2005, ha già avuto due versioni cinematografiche interpretate da Peter Cushing, ma che non avevano continuità con la serie, i film sono Doctor Who, and the Dalecks e Dalecks e il futuro tra un milione di anni.

Matt Dillon e Naomi Watts girano Sunlight Jr


Naomi Watts e Matt Dillon, stanno girando un film indie diretto da Laurie Collyer, che racconta la storia di una coppia Melissa (Watts) e Ritchie (Dillon), in cui lui è paraplegico e lei lavora in un grande magazzino, che si trova alle prese con la crisi economica e devono fare i conti, con la povertà e soprattutto con l'ignoranza, nonostante la bella notizia di una gravidanza per Melissa, quando la donna perde il lavoro e vengono allontanati dal motel dove alloggiano, la situazione diviene drammatica.

Ritroveremo Naomi in ben tre film, J.Edgar di Clint Eastwood,  e nel Thriller Dream house ha finito le riprese nell'action drama The Impossible, e del film corale Movie 43, Matt Dillon ha terminato le riprese di The Imogene, ideata e interpretata da Kristen Wiig.

lunedì 14 novembre 2011

Ryan Gosling, un attore da tenere d'occhio

Che sia simpatico non lo metto in dubbio, che sia anche un gran bel ragazzo non credo che mi diate torto, io aggiungo che è anche bravo, si sto parlando di lui, Ryan Gosling, un attore che in una sola stagione è stato protagonista di due film a dir poco interessanti, il primo è Drive diretto da Nicolas Winding Refn, che interpreta con Carey Mulligan, il secondo è Crazy Stupid Love dove interpreta un playboy che "sveglia" Steve Carrell e lo fa diventare uno sciupafemmine, Ryan l'ho visto per la prima volta nel thriller formula per un delitto, per poi ritrovarlo nel bellissimo e agghiacciante il caso Thomas Crawford, dove recita accanto a quella leggenda del cinema che è Anthony Hopkins, poi l'ho visto anche nel surreale Stay, nel labirinto della mente, fino alla rivelazione di quest'anno dove ho potuto ammirarlo nei due film citati sopra, è inutile dire che ormai è uno dei miei attori preferiti no? Lo ritroveremo accanto a George Clooney in Le idi di Marzo, sono sicura che sentiremo parlare ancora di questo giovane e talentuoso attore, io intanto cercherò i film che ha fatto perchè lo ritengo un attore interessante, poi vi faccio sapere se ne è valsa la pena, dove? Ma naturalmente Qui alla fabrica dei sogni, per il resto vedremo se il tempo mi da ragione o no, intanto gustiamoci i suoi film. per vedere la sua filmografia cliccate questo link

venerdì 11 novembre 2011

Rose Madder diventa un film

dopo The Dome ecco un altra pellicola del maestro che viene tradotta per il grande schermo, l'autrice dell'adattamento sarà Naomi Sheridan, figlia di Jim Sheridan, il testo di King è piuttosto complesso per tradurlo sul grande schermo, vedremo, comunque ecco la trama del soggetto.

Una donna ormai stanca dei continui abusi del marito decide di cambiare vita e di lasciarlo, avrà un lavoro, un nuovo compagno e verrà colpita da un quadro in modo ossessionante, quando il maritino la raggiungerà si accorgerà che la sottomessa mogliettina non esiste più e che al suo posto c'è un altra persona.

Le uscite della settimana #5

Ed ecco le uscite cinematografiche di questa settimana, Buona visione a tutti


One Day - di Lone Scherfig - Con Anne Hataway, Jim Strugges, Patricia Clarckson, Ken Scott, Romola Garai


Emma e Dexter si incontrano da ragazzini, tra le aspirazioni di lei c'è quella di cambiare il mondo, e lui lo vorrebbe trasformare in un immenso parco giochi, si incontreranno il 15 luglio di ogni anno, per poi scoprire che l'unica cosa che vogliono sta davanti a loro.


Immortals 3D - di Tarsem Singh - Con Hanry Cavil, Stephen Dorff, Mickey Rourke, Freida Pinto, Isabel Lucas


Il Sanguinario Re Iperione, sta devastando la grecia, con il suo esercito con l'obbiettivo di risvegliare i titani per poter conquistare l'olimpo e dominare sull'umanità, distrugge tutto ciò che trova sul suo cammino e sembra che nessuno sia in grado di fermarlo, fino all'arrivo di Teseo che ha giurato di vendicare la morte della madre, che è arrivata dopo un attacco di Iperione.














Lezioni di Cioccolato 2 - di Alessio Maria Federici - con Luca Argentero, Hassani Shapi, Angela Finocchiaro, Vincenzo Salemme


Le strade di Mattia e Kamal hanno preso strade diverse, Mattia ha iniziato a lavorare nell'edilizia, Kamal ha aperto la cioccolateria senza che però venga nessuno a comprare i prodotti, un giorno si reincontrano, Mattia ha intensione nuovamente di fingersi egiziano pur di aiutare l'ex amico a raggiungere i fasti di un tempo e Kamal ha intensione di mandare avanti un progetto che ha in mente con il cioccolato, ma non si fida dell'amico perchè si dice sia un rubacuori e la figlia è tornata a casa, tra equivoci e colpi di scena, sarà proprio la cioccolata a rimettere tutto apposto.




Il cuore grande delle ragazze - di Pupi Avati - Con Cesare Cremonini, Michaela Ramazzotti, Gianni Cavina, Andrea Roncato, Erica Blanc.


Nella prima metà degli anni trenta, due famiglie, una ricca e una povera hanno rispettivamente tre figli, la ricca tre femmine e la povera tre maschi, un giorno la prima famiglia per sistemare una delle due figlie più grandi accetta che il figlio più giovane Carlino le corteggi entrambe, ma i loro piani vanno in fumo quando Francesca, la più giovane torna dagli studi e tra i due giovani scocca il colpo di fulmine.


Il Paese delle Spose Infelici - di Pippo Mezzapesa - Con Nicolas Orzella, Luca Schipani, Cosimo Villani, 


Veleno e Zazà, sono due amici che in pratica sono cresciuti insieme, vivono in un piccolo paesino del sud senza futuro nè speranza, l'unica via di fuga è la scuadra di calcio che rappresenta il sogno per una vita migliore finchè una donna segnerà le loro vite, Annalisa.




Sagràscia - di Bonifacio Anguius - Con Giuseppe Mezzettieri,  Stefano Deffenu, Francesca Niedda, Daniele Marrosu


La storia è il viaggio surreale di un bambino di dieci anni che cerca una chiesa per ringraziare il santo che gli ha fatto la grazia salvandogli la vita, tra personaggi strani, magici, buffi, in bilico tra bene e male non si sa se quello che sta accadendo sia il sogno o la realtà.




Il Re Leone 3D 


Esce la versione in 3D del capolavoro Disney










I primi della Lista - di Roan Johnson - Con Claudio Santamaria, Francesco Turbanti, Paolo Cioni


Dopo la strage di piazza fontana, tre ragazzi decidono di mettersi in salvo, andando in australia, tra rocambolesche avventure, finchè non vengono arrestati per aver sfondato la barriera della dogana in australia, ben presto verrà alla luce il caso Borghese, fu solo innocenza di giovani contestatori?

mercoledì 9 novembre 2011

The Artist





E la storia di George Valentine, star del cinema muto, un giorno viene avvicinato da una ragazza che si fa fotografare con lui e appare su Vanity Fair, per poi ritrovarsela sul set del film come ballerina, ma l'avvento del sonoro darà a Valentine un amara sorpresa, facendo si che venga presto dimenticato.
Al cinema dal 9/12





Lo Schiaccianoci 3D



Maria una bambina che vive in solitudine, un giorno riceve dallo zio in regalo uno schiaccianoci di legno, che come per magia si anima trascinando la bambina in un mondo dove tutto è più grande e gli oggetti sono animati, ma c'è una minaccia il re dei matti vuole ribaltare quel mondo e rapisce lo schiaccianoci, sarà Maria che dovrà salvarlo.
Uscita 2/12 





lunedì 7 novembre 2011

Ooooh Johnny Depp

Una volta Johnny Depp veniva considerato l'ultimo ribelle, i suoi film erano autentici cult movie, lavorava sempre con autori fuori dagli schemi, cinema d'avanguardia, di culto, una volta...
una volta Johnny Depp era l'attore più amato dai cinefili, mi piaceva la sua ribbellione al sistema cinematografico, ogni sua uscita rappresentava per me un appuntamento da non perdere, perchè erano film fatti più con il cuore che con i soldi.
Ma ora? Ora si è immischiato nel grande circo di Hollywood, dal quale stava sempre lontano, a ragione dico io, ma ha perso il suo stile, la sua anima, il suo cuore.
Peccato, resta sempre un attore di grande talento, ma ha perso qualcosa non è più l'attore che ho ammirato tanti anni fa quando da ragazzina lo scoprii con Edward Mani di Forbice, diretto dal suo amico Tim Burton, di cui è l'attore feticcio e con cui ha costruito uno dei sodalizzi cinematografici di grande durata.
Ma avvolte, quando meno te lo aspetti ti esce con piccoli film che ti scaldano il suore, ma è troppo o è troppo poco?
Direi di si che  è poco, mi piacerebbe che si allontanasse un po' da quel calderone e tornasse a fare film  con il cuore, ma forse ormai i tempi sono cambiati, forse è cambiato lui, ormai è una star, lasciamogli godere questo momento, ma secondo voi ora che è entrato in quel grande calderone riuscirà a ritrovare se stesso?

ma d'altra parte è comprensibile che prima o poi un attore di talento si lasci sedurre dai lustrini di Hollywood, Sean Penn a differenza è rimasto fedele  a se stesso, e da grande attore non si è mai abbassato a fare cinema Mainstream, o quasi, ha sempre scelto film di un certo livello anche se mainstream, lasciando la sua impronta indelebile, invece Johnny Depp sembra ormai l'ombra dell'attore che era, ormai si è quasi imprigionato nel ruolo di Jack Sparrow, da cancellare l'invenzione originale del primo capitolo, ormai è diventato un icona, un fantasma imprigionato in un solo personaggio, se continua così rischia di non uscirne fuori più e noi spettatori ci troveremo a vedere il film i pirati dei caraibi numero 20.
Svegliati Johnny, ritrova il gusto di fare film, allontanati da questi filmetti che non fanno altro che inibire il tuo talento, tu sei un attore capace, manda in pensione Jack Sparrow e scegliti personaggi migliori.

venerdì 4 novembre 2011

Nicole Kidman ha ufficializzato la sua presenza nel film In My Wild Life

Dopo una lunga preparazione, sembra che il film biografico dedicato alla animalista protettrice degli elefanti Daphne Scheldrick sta per entrare in produzione, anche perchè il regista Phlip Noyce sembra interessato e Nicole Kidman sarà la protagonista del film.
In un primo momento per la regia era interessato Nick Cassavetes, ma si è ritirato una volta che la produzione ha rifiutato la reiscrizione del copione, per il ruolo di Daphne erano state interpellate Kate Winslet, Julia Roberets, Charlize Theron e Drew Barrimore.


Adesso che la star di Moulin Rouge ha accettato il ruolo di Daphne, che ha dedicato la sua vita alla prevenzione dell'estinsione degli elefanti, dopo la morte del marito, le riprese dovrebbero cominciare nei primi mesi del 2012 e due fotografi del National Geographic, hanno deciso di girare alcune scene documentaristiche a supporto del regista.

Gary Oldman nel ruolo di Merlino nel film Arthur & Lancelot

La Warner Bros non può fare a meno di Gary Oldman, il formidabile attore inglese è stato utilizzato dalla casa cinematografica per i vari Harry Potter, e i Batman diretti da Christopher Nolan, continuerà ad usarlo per Akira, versione live action del popolare Manga di Katsushiro Otomo, ci sono ottime possibilità di vedere Oldman nel ruolo di Merlino in Arthur & Lancelot


La pellicola sarà diretta da David Dobkin e sarà una rilettura in chiave moderna della leggenda di Re artù e i cavalieri della tavola rotonda, nel ruolo di Lancillotto ci sarà Joel Kinnaman, star del serial The Killing mentre per il ruolo di Artù si cerca ancora l'attore.

Oldman nel ruolo di Merlino ci sta alla grande, lo ritroveremo presto nel film La Talpa in uscita a gennaio, intanto incrociamo le dita nell'attesa che accetti il ruolo.

Momento orgasmico #2 Melancholia prologo

Le uscite della settimana #4

Ecco i film in uscita nei cinema questa settimana


I Soliti Idioti - di Enrico Lando - con Fabbrizio Biggio, Francesco Mandelli, Madalina Ghenea


E' tutto pronto per le nozze di Gianluca con la sua fidanzata di sempre, Fabiana, ma il padre vuole da lui la prova che è un vero nome seducendo la modella più bella della linea smutandissimi, così il padre invece di accompagnarlo all'altare lo introduce con l'inganno per avere questa dimostrazione.




The Tomorrow Series - Il domani che verrà - di Stuart Beattie - Con Caitlin Stasey, Rachel Hurd-Wood, Lincoln Lewis.


Otto amici sono in campeggio, la loro vita viene sconvolta da un invasore che non hanno visto arrivare, devono combattere per salvarsi la vita, essendo lontani dalla loro famiglia, e dai loro amici, contro la minaccia che incombe su di loro.




Warriors - di Gavin O'Connor - con Tom Hardy, Jennifer Morrison, Nick Nolte, Joel Edgerton, Noah Emmerich.


Il figlio di un ex-pugile alcoolizzato, torna a casa per farsi allenare dal padre per partecipare al torneo di Mixed Martial Art, senza saperlo affronterà in gara suo fratello a corto di soldi.






La Kryptonite nella borsa - di Ivan Cotroneo - Con Valeria Golino, Cristiana Capotondi, Luca Zingaretti, Libero De Rienzo.


Peppino, ha 9 anni, una famiglia numerosa e un cugino Gennaro che si crede superman, quando questi muore, il bambino farà in modo che la sua memoria lo aiuti ad affrontare meglio la vita nonostante la sua famiglia soprattutto la madre che si è chiusa in un mutismo.




Pina 3D - di Wim Wenders - Con Pina Bausch, Regina Advento, Mairu Airaudo, Ruth Amarante


Il regista Wim Wenders ha deciso da molto tempo di fare un film dedicato a Pina Bausch, tanto da organizzare tutto con la coreografa, ma alla sua scomparsa e dopo un periodo di riflessione lo ha portato a termine grazie alla tecnologia 3D.














Il Mio Domani - di Marina Spada - con Claudia Gerini, Raffaele Pisu, Claudia Coli, Paolo Pierobon.


Ogni volta che Monica torna a casa, riaffiorano vecchi ricordi e inquietudini del suo passato, che torna in superficie, è una donna che nonostante la sua vita deve fare i conti con il suo passato, con i rapporti delle persone che ama, nemmeno aiutare un ragazzino diciassettene e una storia d'amore con un collega di lavoro appena conosciuto le tolgono queste inquietudini e angosce, solo alla morte del padre riuscirà a fare i conti con il suo passato e con se stessa.


(S)ex List - di Mark Mylod - Con Anna Farys, Chris Evans, Ari Graynor, Blythe Danner, Ed Begley Jr.


Ally si mette alla ricerca del suo migliore ex dopo aver letto su una rivista un articolo che diceva che chi ha avuto venti relazioni o più ha perso qualcosa nella vita, e così si trova a un bivio in cui farà un viaggio attraverso se stessa alla ricerca del suo migliore ex per scoprire se davvero c'è qualcosa da aggiustare nella sua vita.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...