Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2012

Luis Tosar

Immagine
A vederlo in questa foto, sembra innoquo, anzi anche un bell'uomo, direi, ma questo signore qui, che è la scoperta cinematografica dell'estate alla fabbrica, grazie all'intrigante Bed Time che ho visto ben tre volte quest'anno, e che ho recensito sia da me che dall'amico Robydick, ma l'abbiamo anche visto nel bellissimo Ti do i miei occhi. Voi vi state chiedendo, ma perchè scrivi sembra un personaggio innoquo? Ve lo dico subito, perchè al cinema fino ad ora, ha interpretato personaggi negativi, il marito manesco, del film appena citato, e il portiere infelice di Bed Time, ho visto anche Cella 211, ma ho scoperto solo ora che ci ha partecipato, anche lì, un personaggio negativo, è il suo destino, sarà per il suo aspetto burbero, e inquietante, fattostà che li sa interpretare divinamente, chi non ha paura di quel marito, che vuole bene a suo moglie, ma non riesce a tenere a bada i suoi nervi, non vede mai le botte che le da, forse per questo risulta più inquieta…

Le uscite della settimana #41

Immagine
E' cominciata la nuova stagione cinematografica, ecco che si ritorna alla normalità con tanti film in uscita, bene, passata l'estate arrivano le grandi uscite autunnali, a cominciare da questa settimana, ecco i titoli in uscita; Il Cavaliere oscuro il ritorno, di Christopher Nolan, La patente, di Alessandro Palazzi, La Faida di Joshua Marston, Monsieur Lazhar, di Phillippe Falardeau, El Campo, di Hernán Belón, Babycall, di  
Pål Sletaune, Womb di Benedek Fliegauf, e infine Eva di Kike Maìllo. Per saperne di più cliccate qui

Le uscite della setimana #40

Immagine
Ecco le uscite della settimana

Madagascar 3 ricercati in europa, di Tom McGrath, Cornan Vernon, Tutti i rumori del mare, di Federico Brugia,

Per ora è tutto, alla prossima.

Riepilogo uscite cinematografiche

Immagine
Ecco a voi un riepilogo delle uscite cinematografiche che vanno da fine luglio agli ultimi film usciti questo weekend, non sono molti ovviamente siamo in estate, e la rubrica sulle uscite torna regolarmente la settimana prossima, questo riepilogo e per farvi recuperare i film che sono usciti in queste ultime settimane, veniamo al dunque...

25/7

Contraband di Baltazar Kormàkur
La Memoria del cuore di Michael Sucsy
Lockout di James Mather, Stephen St Leger

27/7

Travolti dalla cicogna di Rémi Bezançon
Bed Time di Jaume Balaguerò
Un anno da leoni di David Frankel

1/08

Damsels in Distress - Ragazze allo sbando di Whit Stillman

3/08

La congiura della pietra nera di Chao-Bin Su, John Woo
Dream House di Jim Sheridan
Diario di una schiappa 3 vita da cani di David Bowers

10/08

Nudi e felici di David Wain
Lo spaventapassere di David Gordon Green

17/08

I Mercenari 2 di Simon West
LOL Pazza del mio migliore amico di Lisa Azuelos

E per ora è tutto, appuntamento la settimana prossima regolarmente con la nostra r…

Addio a Tony Scott

Immagine
Tony Scott
                                                                        1944-2012

La notizia mi è arrivata appena ho aperto la pagina della fabbrica, grazie al blog di Cannibal, ci sono rimasta di sasso, Scott non era tra i miei autori preferiti, ma molti dei suoi film li ho visti ed apprezzati, è una grave perdita per il mondo del cinema...

CIAO TONY....

A Roma con amore? Ma per favore va...

Immagine
Ma Porca paletta, e che cavolo, ma che succede a Woody Allen?
In trasferta per l'italia dirige un film stilisticamente tale e quale a tante insulse commediacce all'italiana, di cui noi cinefili ce ne stiamo ben alla larga, invece di fare un omaggio alla sua maniera come è successo con Londra o Madrid, mi fa un film all'italiana, non con una visione logica, ma stereotipata, e ti ritrovi Alec Baldwin??? - ma che cavolo centra poi lui, questo me lo deve spiegare - vestito sempre alla stessa maniera, che da consigli "saggi" al ragazzino innamorato di Ellen Page, che dopo aver fatto Juno, mi chiedo come abbia accettato di fare un simile filmetto, mah, continuiamo, è un film ricchissimo di personaggi, ma dalla trama discontinua, che nulla toglie ai cari vecchi film dei Vanzina, ma per caso si sono incontrati e conosciuti? Bah, fattostà che nel grande calderone di To Rome With Love c'è anche Roberto Benigni, e il perchè abbia accettato di fare questo film ancora me…

Martin Scorsese tematiche e influenze

Immagine
Come vivere un esistenza cristiana in un mondo prevalentemente dominato da un gruppo criminale organizzato, è questa in sintesi la domanda che Martin Scorsese si pone attraverso le sue opere cinematografiche, tutti grandissimi film, che non hanno paura di andare oltre la superficie e di fare a pezzi il cosidetto sogno americano, letteralmente, il suo è un cinema polemico verso il perbenismo e la falsa ipocrisia della società borghese, tipica influenza di un altra corrente cinematografica quale la Nouvelle Vague, guardare un opera di Scorsese, significa assistere a un film in cui dobbiamo prepararci non sia caramelloso o pieno di buoni sentimenti, anzi dimenticate queste smancerie, perchè i suoi film grazie alle sue tematiche che egli segue sono un pugno nello stomaco, anche nei suoi film più spirituali, in cui è fortemente sentito anche una polemica verso coloro che non dicono la verità, lui ce la fa capire, attraverso piccole scene nel film Lultima tentazione di cristo che è un capo…

Gus Van Sant revisione rassegna

Immagine
Già come regista mi piaceva, ed era nella lista dei miei preferiti da diversi anni, ma non tanto dopo aver visto tutti i suoi film, beh se cercate un autore da botteghino forse non fa per voi, il suo cinema spesso e volentieri è indipendente, e sono piccoli grandi film che fanno trasparire il meglio di se, tra gli attori con cui ha creato un sodalizio cito Matt Dillon che è stato presente sia in Da Morire con co-protagonista anche una bravissima Nicole Kidman e prima ancora con Drugstore Cowboy con cui ha recitato con Kelly Lynch.
Keanu Reeves, con lui ha girato Belli e dannati e l'ultimo saluto a River Phoenix il sottovalutato e bizzarro Cowgirl il nuovo sesso, ma è proprio con la famiglia Phoenix che ha creato il suo sodalizio più importante, quello che lo ha portato all'attenzione del grande pubblico, ma nonostante ciò ha sempre scelto di girare in modo indipendente, basti ricordare pellicole come Elephant con attori non professionisti, spesso sono film rischiosi, opere da …