mercoledì 23 maggio 2012

Helena, Kathy e la cartografia

Helena Bonham Carter sarà tra i protagonisti della nuova pellicola di Jean Piere Jeunet, il papà di Ameliè, adatterà per lo schermo il romanzo di Reif Larson Le mappe dei miei sogni storia di un genio dodicenne che si mette in viaggio dal Montana fino a Washington, Jeunet ha  opzionato il romanzo l'anno scorso per farne un film e punta di cominciare la lavorazione al più presto possibile. Il regista tornerà a collaborare con lo sceneggiatore Guillarme Laurant, per il suo primo progetto cinematografico e in 3D, la cui lavorazione comincerà il mese prossimo.

Il film racconta le avventure di un giovane che è appassionato di cartografie disegna mappe per tutto, la sua famiglia è composta da un padre, un cowboy silenzioso, e una madre che è studiosa di coleotteri che cerca da vent'anni una specie di scarafaggi, ha un fratello morto e una sorella apparentemente normale, TS Spivet - è il nome del ragazzo - traccia mappe per ogni cosa finchè un giorno non decide di intraprendere un viaggio con la scusa che deve ritirare un premio e gira l'america per due mila miglia, ma è proprio questo quello che vuole? Le sue mappe sono capaci di spiegare il mondo e i suoi misteri?

Helena Bonham Carter attualmente è sugli schermi cinematografici con Dark Shadow pellicola diretta dal suo compagno Tim Burton.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, Benvenuto nell'antro della fabrica dei sogni, per noi ricevere un commento è sempre piacevole, ma fai in modo che sia consono con l'argomento del post per il resto buon divertimento XD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...