martedì 28 febbraio 2012

Oscar 2012

Come dico sempre io, ormai gli oscar sono un glamour, fatto di paillettes, bei vestiti, film e attori e attrici a celebrare colei che gli americani chiamano la Big Night, dopo aver scritto un articolo polemica su Meryl Streep e la sua diciassettesima nomination all'oscar - ma io dico la maledizione dell'oscar colpisce soprattutto le altre attrici e lei no? XDD - tutto mi aspettavo tranne la vittoria per una interpretazione tra le più banali dell'anno, ma che ce volete fà, this is the oscar, and the winner is...volete sapere chi sono i vincitori? Beh mi secca elencarveli ma ve li linko così vi fate un idea precisa Vincitori Oscar cliccateci, sono contentissima per la vittoria a The Artist, un piccolo gioiellino e per l'interpretazione di Dujardin, e sono incazzata nera per la Streep, ma che se compra la nomination ogni anno? Si dovrebbero rivedere i membri dell'academy hehehe, apparte gli scherzi, è stata una vittoria scandalosa la sua, io glielo avrei dato a Glenn Close oppure a Rooney Mara che in Millennium ha persino battuto in bravura Noomy Rapace, anche se sinceramente ritengo che il capolavoro di Malick avrebbe meritato più attenzione, a Hugo Cabret solo premi tecnici, anche se all'inizio credevo che sarebbe stato protagonista assoluto, ma va bene così, this is the cinema, the show must go on, prossimamente ci sarà proprio un articolo su The Artist qui all'antro, ma come si dice è una notte glamour che celebra non il grande cinema, ma il cinema in generale, e pensare che dovrebbe essere il maggior riconoscimento per chi lavora nel cinema....ma è così l'oscar riflette l'america più che il grande cinema...
Appuntamento all'anno prossimo.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, Benvenuto nell'antro della fabrica dei sogni, per noi ricevere un commento è sempre piacevole, ma fai in modo che sia consono con l'argomento del post per il resto buon divertimento XD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...