venerdì 7 ottobre 2011

Lars Von Trier non parlerà più in pubblico

Il regista in seguito alle dichiarazioni espresse durante il festival di Cannes ammettendo di essere nazista, ha deciso che non rilascerà più interviste chiudendosi in un silenzio stampa, dopo che la polizia francese lo ha raggiunto nella sua abitazione per un interrogatorio perchè in Francia è proibito tenere discorsi che fomentino l'odio razziale e  che giustificano i crimini di guerra.
fonte MoviePlayer

Parentesi personale, ora ognuno può avere un suo parere sul secondo conflitto mondiale, ma giustificare atti criminosi, e sentirsi orgogliosi di essere nazisti è tutto un altro paio di maniche, ora è vero che si è registi, è vero che si è anche provocatori, ma tutto questo ha un limite, quindi stendo un velo pietoso su Von Trier, il mio rispetto va all'artista, non più all'uomo.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, Benvenuto nell'antro della fabrica dei sogni, per noi ricevere un commento è sempre piacevole, ma fai in modo che sia consono con l'argomento del post per il resto buon divertimento XD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...