lunedì 18 febbraio 2013

Jennifer Lawrence e Bradley Cooper girano American Bullshit

Hanno girato due film insieme e sono Serena di Susan Bier e Il lato positivo di prossima uscita al cinema, in cui è in gara per vincere gli oscar, ora hanno in progetto un terzo film, si tratta di American Bullshit, film diretto da David O Russell, che racconta gli intrecci e la corruzione di un famoso caso che coinvolgeva L'FBI e il mondo del crimine, il caso venne chiamato Abscam.
Jennifer Lawrence potrebbe interpretare la moglie di Christian Bale, altro attore coinvolto nel progetto, perciò con Bradley Cooper non avranno molte scene da girare insieme.
Il film sarà prodotto da Charles Roven e Richard Suckle e verrà finanziato dalla Annaspura pictures.
Nel ricco cast troviamo anche Amy Adams e Jeremy Renner.

Un Thriller per Ruth Wilson

Una notizia fresca fresca, è uscita proprio oggi, e riguarda l'attrice Ruth Wilson che affiancherà Liam Neeson nel Thriller A Walk among the tombstone decimo romanzo della saga di Matthew Scudder che racconta di un poliziotto che deve trovare la figlia di uno spacciatore che è stata rapita a Hell's Kitchen. L'autore dello script è Scott Frank che dirigerà il film che verrà prodotto da Michael Shamberg e Stacey Sher con Denny De Vito e la sua Jersey Films, le riprese dovrebbero cominciare a breve.
Ruth Wilson è attualmente al cinema con Anna Karenina di Joe Wright e presto la vedremo in The Lone Ranger.

sabato 16 febbraio 2013

Nuova pellicola di Almodovar, Gli amanti passeggeri




Sorpresa, sorpresona per tutti i fans di Pedro, compresa anche la sottoscritta hehehe, ecco a voi il teaser del nuovo film di Almodòvar Gli amanti passeggeri in uscita al cinema il 21 marzo prossimo. Enjoyed

venerdì 15 febbraio 2013

Sigourney Weaver girerà Body Art

L'attrice americana sarà tra i protagonisti della nuova pellicola di Luca Guadagnino, il cui titolo è Body Art.
La Weaver, affiancherà Isabelle Huppert, Dennis Lavant e il regista David Cronenberg che avrà il ruolo insolito di interprete in questo film, che è tratto da un romanzo di Don DeLillo.
Curiosamente Cronenberg ha diretto Cosmopolis tratto anchesso da un romanzo di DeLillo.
La Huppert, vestirà i panni di una body artist, che dopo la morte del marito sente la voce di uno sconosciuto che ha la voce del marito e l'aspetto dolce e infantile, e dice cose che è certa di aver ascoltato in passato, nel ruolo del marito c'è il regista David Cronenberg, mentre è ancora poco certo il ruolo di Sigourney Weaver, che l'abbiamo vista al cinema con Red Lights e in tv con Political animals, per ora sta girando l'horror Vamps

martedì 5 febbraio 2013

Febbraio al cinema

Ed eccocci giunti alle uscite cinematografiche del mese, ecco i film in uscita a febbraio.

5/2
S.B. Io  lo conoscevo bene di Giacomo Durzi, Giovanni Fasanella

7/2
Warm bodies di Jonathan Levin, Zero Dark Thirty di Katherine Bigelow, Broken City di Allen Hughes, Circle du soleil 3D - mondi lontani di Andrew Adamson, Zambezia di Wayne Thornley, Re della terra selvaggia di Benh Zeitlin, Studio Illegale di Umberto Carteni, Netherlands dans theater - Chrystal pite di Chrystal Pite.

10/2

Il balletto del bolshoi - Don Chisciotte

11/2
Dalla filarmonica della scala: Concerto di Riccardo Chailly di Pietro Tagliaferri.

13/2

Nabucco

14/2
Noi siamo infinito di Stephen Chbosky, Die Hard - un buon giorno per morire di John Moore, Blue Valentine di Derek Cianfrancie, Promises Land di Gus Van Sant, Il principe abusivo di Alessandro Siani, Viva la libertà di Roberto Andò, Quattro notti di uno straniero di Fabbrizio ferraro, La mia mamma suona il rock di Massimo Ceccherini,

15/2

Vietato Morire di Teo Takahashi

19/2

A Pezzi - Undead man di Alessia Digiovanni, Daniele Statella.

21/2

Anna Karenina di Joe Wright, Gangster Squad di Ruben Fleischer, Beautiful Creatures - la sedicesima luna di Richard LaGravanese, The Sessions di Ben Lewin, Pinocchio di Enzo D'alò, Captive di Brillante Mendoza, The Summit di Franco Fracassi.

27/2

The Doors Live at the bowl '68 di Ray Manzarek

28/2

Gambit di Michael Hoffman, L'uomo con i pugni di ferro di RZA, Upside down di Juan Diego Solana, Educazione Siberiana di Gabriele Salvatores, La scelta di Barbara di Christian Petzold, Tutti contro tutti di Rolando Ravello, Marsupilani di Alain Chabat.

E per questo mese è tutto, appuntamento a marzo con le nuove uscite cinematografiche.

venerdì 1 febbraio 2013

Kenneth Branagh gira Cenerentola

Kenneth Branagh dovrebbe girare Cinderella.
Il regista Irlandese è stato ingaggiato al posto di Mark Romanek che ha rinunciato per divergente creative con la produzione, il film è stato annunciato nel 2012, e le riprese dovrebbero cominciare in autunno.
Questa versione di Cinderella avrà una veste postmoderna, il film è stato scritto da Chris Weitz.
Per il ruolo della matrigna è stata scelta Cate Blanchett, si attende la risposta di Branagh per dirigere il film, chissà se accetterà di passare dagli eroi marvel a una fiaba per bambini, vedremo.
Il film sarà prodotto da Michael Kinberg.

Duncan Jones gira Warcraft

Duncan Jones torna al cinema, il suo nuovo progetto è Warcraft che è la versione cinematografica del famoso gioco di ruolo fantasy World of Warcraft che dal 1994 è diventato uno dei giochi di ruolo online più famosi del mondo, Inizialmente è stato contattato Sam Raimi per dirigere il film, ma ha preferito rinunciare per occuparsi di altri progetti.
Il film è prodotto da Thomas Tull e Jon Jashni con le case di produzione Blizzard e Atlas entertainment e le riprese cominciano in autunno, il film è scritto da Charles Leavitt.
L'obiettivo è fare uscire il film nel 2015, vedremo altre notizie a riguardo.

Lo strano caso del signor Affleck

Ben Affleck come attore lo conosciamo tutti.
Di certo non ha fatto grandissime interpretazioni, sulla media le possiamo definire di livello medio basso, non certo un attore di grandi qualità recitative, ma e poi ma, ha saputo rimboccarsi le maniche e reinventarsi una carriera, come? Con la recitazione? Nossignori, con la regia.
Tre film davvero fatti bene Gone baby Gone, The Town e Argo, che hanno segnato la rinascita di una carriera che stava già andando sul viale del tramonto prima di cominciare davvero, ha saputo fare uscire un talento registico davvero intrigante, speriamo che continui su questa strada.
Poi ragazzi, un attore che prende in mano la sua carriera e cerca di dare un impronta in un altro modo è da tenere d'occhio, io sono sicura che lui ha capito che se vuoi continuare nel cinema devi in assolutamente guardarti intorno e sicuramente avrà anche studiato e non poco, e questo è un punto a suo favore.
Argo l'ho visto di recente e a breve verrà recensito alla fabbrica, mi è piaciuto molto, ed è un film senza dubbio impegnativo, in cui anche Ben vi recita e pure bene, un film che racconta della liberazione di alcuni americani in Iran durante l'inizio del regime di Khomeini.
Ben Affleck ha raggiunto una maturità autoriale che attoriale davvero sorprendente, speriamo che continua su questa strada, la sua rinascita è cominciata e spero che non si fermerà.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...