venerdì 16 dicembre 2011

Wes Craven, Revisione rassegna

E siamo giunti al termine della rassegna dedicata a Wes Craven, lo so lo ammetto, ho bevuto litri e litri di caffè, come ho consigliato agli amici che leggevano le recensioni, ho chiuso le porte a chiave, e spento le luci, immergendomi nel cinema e nella conoscenza di Wes Craven, un autore tutto da scoprire che di sorprese me ne ha fatte tante, proprio perchè non ero una fan, ho potuto constatare razionalmente il suo cinema e forse ad apprezzarlo meglio, il successo che ha ottenuto questa rassegna è stato enorme, tantissimi i messaggi sotto le recensioni delle sue pellicole, sin dei film belli, e famosi, a quello poco conosciuti e apprezzati, purtroppo non ho trovato solo due film, ma ho visto la maggioranza dei suoi film Delitti in forma di stella non si trova da nessuna parte, spero che un giorno riesco a trovarlo e lo vedrete recensito in futuro alla fabrica, comunque sia eccocci qui, ringrazio tutti coloro che hanno partecipato con interesse a questa rassegna, e coloro che hanno condiviso con i loro messaggi anche con uno solo il loro parere.
Cosa penso io dopo una rassegna del genere? Innanzitutto mi piace Craven, apprezzo molto il suo stile sopra le righe, soprattutto nelle saghe che ne hanno fatto un grande autore horror, come Nightmare e Scream, ma il film che ho apprezzato di più è senza dubbio la casa nera,un piccolo film ma da collezionare assolutamente e che vi consiglio di vedere, il suo miglior film resta l'ultimo (ultimissimo?) capitolo della saga di Nightmare quel nuovo incubo che ha fatto saltare dalla sedia persino me, ma i giochi alla fabrica non sono affatto terminati, è in corso ormai da qualche giorno la rassegna dedicata a Lars Von Trier, e poi c'è anche il nuovo sondaggio per decidere chi sarà il protagonista di Gennaio, e intanto il 22 dicembre la fabrica farà la sua pausa natalizia, tornerò a Gennaio, giorno 3 Gennaio, con tantissime sorprese e soprattutto tantissime novità...cosa ci aspetta per l'anno nuovo? Lo volete sapere? Beh non vi resta che aspettare e cliccare qui intanto se volete leggere le recensioni e votare al nuovo sondaggio per scegliere chi sarà il protagonista a Gennaio, Almodovar, Ozon o Ivory? Come sempre A VOI LA PAROLA!!!

Le uscite della settimana #10

Ecco l'ennesimo appuntamento settimanale con le uscite al cinema e per la settimana di natale escono 5 film, compreso l'ormai classico e ripetitivo cinepanettone di De Sica, appuntamento fisso ormai di ogni anno, Vacanze di natale a Cortina, allora esce pure il nuovo film diretto da George Clooney Le idi di Marzo con l'attore di cui vi abbiamo parlato in cui abbiamo puntato Ryan Gosling, in cui un giovane viene assunto come addetto stampa di un candidato alla presidenza degli stati uniti, in cui scopre tutte le bassezze e le menzogne che ha usato per arrivare alla presidenza, ma anche i suoi modi poco ortodossi per raggiungerle, e per la gioia di grandi e piccini esce anche lo spin-off di Shreck, ovvero Il gatto con gli stivali, migliore uscita natalizia non ci sarebbe stata, poi esce la seconda puntata di Sherlock Holmes, con Robert Downey Jr Sherlock Holmes - gioco di ombre, nella settimana dei cinepanettoni poteva mancare il film di Pieraccioni? Se vi piace eccovi serviti con Finalmente la felicità e trattandosi di Pieraccioni che io apprezzo molto, non mancherò di visionare questo film, almeno lui fa ridere...BUON NATALE AL CINEMA E FELICE ANNO NUOVO. Per saperne di più cliccate qui

venerdì 9 dicembre 2011

Le uscite della settimana #9


Ed eccocci arrivati all'appuntamento settimanale coi film in uscita questa settimana, siamo già in fermento perchè questa è la settimana in cui si comincia a respirare l'aria natalizia, i film in uscita sono The Artist il film muto che ha trionfato a Cannes in cui si dice sia già in corsa per l'oscar, Cambio Vita, in cui due amici uno fannullone e l'altro sempre impegnato, dopo una sbornia in un bar, si ritrovano a vivere l'uno nel corpo dell'altro e vivere le rispettive vite, poi esce anche Almanaya - la mia famiglia va in germania, nel quale una famiglia turca di terza generazione ed emigrata in germania riesce a comprare una casa nel paese d'origine e cerca di trasferirci l'intera famiglia, poi esce anche il film concerto di Ligabue, Ligabue, campovolo 2.0 in 3D poi esce anche Mosse Vincenti, dove c'è un avvocato che conosce un atleta che ha delle potenzialità ma che ha fatto affari con delle persone discutibili, ma l'arrivo della madre al verde rischia di far saltare tutto, in uscita anche Enter the Void, di Gaspar Noè, dove uno spacciatore prima di essere arrestato dalla polizia rischia la vita, e mentre è a terra riesce a vedere la morte dei suoi genitori, e per finire esce un horror Bloodline, dove Sandra e Marco vengono incaricati di fare un servizio di backstage in un film porno d'autore, il problema è il luogo dove verrà fatto, che è lo stesso luogo dove è morta la sorella di Sandra, ma succederà che in quel luogo c'è un copycat che rifà gli stessi delitti dell'assassino della sorella, e c'è un particolare inquietante, che le persone mutilate ritornano in vita e sono assetate di sangue. Per saperne di più Clicca qui

giovedì 8 dicembre 2011

Angelina Jolie in un film diretta da Besson?

Mentre il suo primo film da regista fa parlare di se prima ancora della release, dato che ci sono accuse di plagio mosse da un giornalista Croato, e dallo scrittore Josip J Knezevic, sembra che abbia accusato l'attrice di avergli rubato materiale letterario, dato che non è nè la prima nè l'ultima a subire accuse del genere, in questi giorni si parla della sua partecipazione al film di Ridley Scott, una biopic su Gertrude Bell, e ci sono voci ancora non confermate che la vorrebbero in trattative per l'interpretazione di un Thriller diretto da Luc Besson.

Robin Williams spiega un possibile sequel

Rumors, solo rumors PER ORA nessuna certezza nè quanto meno chiarezza, di questi tempi si è parlato di possibili seguiti di alcuni film che hanno fatto di Robin Williams una star del cinema, tra questi c'erano i film Good Morning Vietnam, Mrs Doubtfire, e Piume di struzzo. Per adesso Williams non conferma nulla, però lascia intendere che forse sta pensando al seguito di Piume di struzzo, il primo capitolo vedeva Val il figlio di Armand, che si innamorava e avendo deciso di sposarsi ha invitato la famiglia della ragazza a presentare loro i suoi "genitori"
Aspettiamo conferme.

Martin Scorsese conferma il suo prossimo film

Mentre si parlava che doveva girare The Snowman, il regista Martin Scorsese conferma il suo prossimo film Silence, e tra i protagonisti si parla Daniel Day Lewis,  anche se non ha confermato visto che è impegnato sul set di Spielberg Lincoln proprio questo film sarà il suo prossimo progetto, mentre si aspetta Hugo Capret, che da noi dovrebbe uscire a febbraio, si parla di vari progetti compresa una reunion col suo attore feticcio di sempre Robert De Niro per The Irishman, si attendono almeno da parte della sottoscritta appetitose novità anche per Snowman.
Parlando nuovamente di Silence, una storia a sfondo religioso, che parla di due frati gesuiti che devono raggiungere un fratello in giappone e subiscono violenze e persecuzioni, il film è tratto dal romanzo di Shusaku Endu, narra del viaggio di questi due fratelli che devono diffondere la parola di Dio.

Ma ci sarebbe anche un altro progetto di Martin Scorsese, questa volta una serie televisiva HBO incentrata sull'industria musicale dagli anni sessanta ai novanta, e che per questo progetto potrebbe collaborare anche Mick Jagger e Terry Winter.

venerdì 2 dicembre 2011

David Lynch - Addio alle scene?

Lo so da un bel po' di tempo, il ritiro di David Lynch dal mondo del cinema per me rasenta un dolore immenso, perchè grazie a lui ho maturato la mia passione per la settima arte, grazie a lui, ho intrapreso una tappa nella mia vita, che ha modificato la mia percezione di concepire il cinema in pura forma d'arte, Lynch se lascia il cinema sarà un vuoto incolmabile che nessuno riuscirà a riempire, per me è una grande tristezza, dopo tantissime voci di film, documentari, film d'animazioni e via dicendo l'unica certezza è che per ora ha deciso di dedicarsi alla musica, ha fatto uscire un cd di musica elettronica davvero niente male, ma per me che sono praticamente cresciuta con Lynch sin dai tempi di Twin Peaks è una magra consolazione, lascia comunque un eredità cinematografica dal valore inestimabile, soprattutto a chi apprezza il cinema onirico e surreale in genere quale la sottoscritta, io continuo a pensare che sia solo una fase passeggiera, la mia speranza è questa, poi chissà se riuscirà a rirprendere in mano la sua macchina digitale per regalarci un altra meraviglia di film?
Intanto godetevi alcuni filmati del suo nuovo disco



A Dicembre c'è Lars Von Trier

Preparatevi, perchè a Dicembre alla fabrica dei sogni c'è Lars Von Trier, che ha vinto il sondaggio con una vittoria schiacciante, ebbene si mentre la rassegna di Wes Craven svolge ormai al termine e direi con grandi risultati, ci prepariamo ad iniziare la seconda rassegna scelta dai lettori della fabrica dei sogni, La rassegna inizierà il 12 dicembre e durerà un mese intero, quindi preparatevi perchè sarete coinvolti nel grande cinema d'autore, estremo, provocatorio per dir si voglia, un occasione in più per scoprire un autore interessante e di grande talento, quindi appuntamento al 12 dicembre giorno in cui inizia la rassegna per leggere le recensioni come sempre Cliccate qui Naturalmente scegliete anche la rassegna di gennaio, chi sarà il protagonista a gennaio Almodovar, Ozon o Ivory? Come Sempre A VOI LA PAROLA!!! Per votare Cliccate qui

Nikki Reed gira Pawn


Nuova pellicola per Nikki Reed, stavolta girerà un thriller Pawn, che racconta di una rapina finita male anche perchè ad essere coinvolti sono ladri, mafiosi e tanta altra gente, le cose si complicano perchè ci sono anche degli ostaggi in mezzo, Nikki Reed, che ricordiamo nel ruolo di Rosalie nella saga di Twilight, reciterà con Michael Chicklis, Forest Whitaker, e Ray Liotta, in quello che è il debutto alla regia del direttore della fotografia di Saw - L'enigmista David A Armstrong, ed è scritto da J Anthony White, La lavorazione del film comincierà tra pochi giorni.

Le uscite della settimana #8

Una settimana ricca di uscite cinematografiche, tra cui spicca l'ultimo film di Woody Allen, direi attesissimo suppongo Midnight in Paris, credete che la cosa si fermi qui? No cari amici, per gli appassionati delle fiabe c'è anche Lo schiaccianoci 3D che già fa respirare aria natalizia attraverso gli schermi cinematografici, poi ci sono altre uscite come l'ultimo film di Massimo Venier Un giorno in più, dove tocca i fasti della commedia romantica scambiandosi sguardi furtivi con una donna...riuscirà a conquistarla? Poi andiamo avanti, ecco che arriva anche l'immersione nel mistero e nel paranormale de Il mistero di Rookford, dove una donna cerca di scoprire di inquietanti figure che infestano il colleggio riguardo ad eventi soprannaturali, dell'apparizione di un fantasma, dopo l'iniziale scetticismo la donna si trova coinvolta maggiormente quando scopre che le voci erano realtà dato che si trova testimone reale della visione del fantasma di un bambino, continuiamo con l'uscita della prima commedia natalizia Napoletans, poi esce anche Le nevi del Kilimangiaro, film drammatico dalla trama intensa e accattivante che vede una famiglia essere vittima di furto e aggressione per poi scoprire che il ladro è un ex collega dell'uomo che ha dovuto fare quello che ha fatto per sostenere la sua famiglia, così prende una decisione che lascierà interdetti molti, Capitan Basilico 2 presenta un supereroe italiano in una commedia che sicuramente farà il verso agli americani, l'ultimo film in uscita questa settimana è Sentirsidire - quello che i genitori non vorrebbero mai, che presenta la storia incrociata di due uomini diversissimi tra loro uno ricco che ha vissuto negli agi e lussi, e uno povero che deve lottare per vivere, si incontrano, e sarà un incontro che li segnerà per sempre, se volete leggere di più Cliccate qui

giovedì 1 dicembre 2011

J Edgar






La vita di J Edgar Hoover, numero uno dell'fbi. Biopic diretta da Clint Eastwood che vede come protagonista Leonardo di Caprio, al cinema dal 4 Gennaio


La vita di Miles Davis diventa un film

La vita del leggendario musicista Jazz arriverà ben presto sugli schermi dei cinema, George Tillman Jr, autore della biopic sul controverso Rapper Nototious BIG sarà il regista del film tratto dalla biografia scritta dal figlio di Miles Davis, Jackyl e Hyde Life of Miles Davis, di Gregory Davis.
Il leggendario musicista Jazz che ha fuso diversi tipi di Jazz, dal bebop al fusion, ha influenzato profondamente la musica del XX secolo, diventando una fonte di ispirazione per molti musicisti, Tillman ha detto di voler fare un film che attragga il pubblico come Ray o Walk The Line.

Il ritorno di Steven Soderbergh è con un thriller

Pare che il regista Steven Soderbergh, abbia abbandonato il progetto scritto con Scott Z Burns The Man From U N C L E per una serie di vicissitudini produttive, al suo posto girerà un triller scritto sempre con Burns, ambientato nel mondo dei medicinali e degli effetti che fanno alle persone, e così ritorna la coppia di Contagion con un nuovo progetto di cui si hanno finora pochi dettagli, aspettiamo più avanti qualche altra novità.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...